Conficker, il worm che si conficca nei pc

19 gennaio 2009

Sono oltre i tre milioni e mezzo i computer che dal Novembre scorso, momento in cui il malware ha iniziato a diffondersi, sono rimasti vittima del worm Conficker.

Come molti altri malware in questi ultimi mesi (mi riferisco al Gimmiv.A, o a KernelBot), sfrutta la falla MS08-067 per diffondere la sua infezione, 150225-wormssebbene la patch sia stata rilasciata mesi addietro. Rimane sorprendente il numero di computer non aggiornati con le gli ultimi aggiornamenti di sicurezza.

E’ anche vero che sfrutta anche i dispositivi USB (penne, hard disk esterni, memorie…) per diffondersi, ponendo un file infetto in autorun. Inoltre, sfruttando le condivisioni presenti tra le reti aziendali, tenta un attacco a dizionario per accedervi e iniettarvi il suo morbo.

Le varianti si possono ancora (fortunatamente) contare sulle dite delle mani, essendo tre: A, B e C. Sono stati rilasciati tool di rimozione praticamente da ogni casa antivirus, vi segnalo quello di Bitdefender.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: