Seagate risolve la questione dei firmware difettosi

21 gennaio 2009

Dopo la faccenda dei dischi rigidi resi inservibili a causa di un blocco al momento di boot, Seagate conferma il problema e propone più di una soluzione.

hard_disk_bagnatoE’ possibile richiedere l’aggiornamento del firmware tramite questa pagina, che risolve il problema descritto nella precedente news. Naturalmente, qualora il supporto il cui firmware viene aggiornato non contenesse problemi, è bene crearne prima una copia di backup, da ripristinare in caso qualcosa andasse storto.

Oltre a questo, Seagate mette a disposizione degli utenti una soluzione di recupero dati completamente gratuita, che può essere richiesta inviando una e-mail in inglese a discsupport@seagate.com.

One Response to “Seagate risolve la questione dei firmware difettosi”


  1. […] Gennaio 2009 Anche dopo il rilascio del nuovo firmware da parte di Seagate, il problema non è stato risolto, anzi, si è sviluppato […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: