Google vede Internet come un immenso malware, per 40 minuti

1 febbraio 2009

Una quarantina di minuti che passeranno alla storia, sono quelli in cui Google è rimasto vittima di un grosso errore che lo ha portato a segnalare qualunque sito web risultante da una ricerca come “Che potrebbe arrecare danni al computer”.

google_errore_1

Gli stessi risultati rimandanti a pagine di google.it riportavano il messaggio di avvertimento, il tutto a causa di un semplice errore umano. Di norma, Google mostra questo avviso se, nella blacklist di Big G, è contenuto un determinato sito web. Sfortunatamente l’URL “/” è finito nella blacklist gestita manualmente. La slash è contenuta in qualunque URL, il che ha portato qualunque sito a essere riconosciuto come nocivo.

Google collabora con StopBadware.org per mantenere aggiornata la blacklist. Il sito dell’organizzazione è caduto per overflow, viste le migliaia di richieste al secondo provenienti da ogni parte del globo di utenti che volevano capire qualcosa in più.

E’ stata Marissa Mayer sul blog ufficiale di Google a spiegare la vicenda.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: