Panda Cloud Antivirus: considerazioni e commenti personali

6 luglio 2009

Sì è vero… E’ un post un po’ in ritardo, ma vorrei dire anch’io la mia su questo rivoluzionario antimalware che è  Panda Cloud Antivirus.

Intanto cerchiamo di capire su che cosa si basa questo software e perchè sarebbe rivoluzionario. La tecnologia che sta alle fondamenta di Panda Cloud Antivirus è l’uso di Database Comunitari.

panda-cloud-antivirus

Tramite le informazioni che giungono dal software antimalware installato sul computer, l’azienda può rilevare le nuove minacce molto prima invece che obbligare gli utenti a scaricare gli aggiornamenti regolarmente.

In questo modo, basta una connessione a Internet per avere le rilevazioni degli ultimi minuti a disposizione, senza che l’azienda debba rilasciare un update delle firme; le rilevazioni arrivano dagli utenti che eseguono i software sospetti in appositi ambienti sospetti, e se il comportamento rilevato risulta nocivo, viene aggiunto tra i programmi malevoli nel database online.

Ottima idea, peccato che sia vecchia di almeno tre anni, già implementata, funzionante meglio di quanto si possa pensare, e che costituisca il miglior anti-malware in circolazione. La risposta a tutte queste affermazioni è Prevx!

Ci voleva Panda per portare alla luce tale tecnologia, perchè Prevx è semi-sconosciuto, almeno qui in Italia. E dai Panda Labs esce un software in beta, di 18 MegaByte, che impiega più di un’ora a scansionare un pc, e che sembra venire fuori come il primo software che sfrutta una tecnologia simile.

Un software definito “compatto” e “rapido nella scansione”. E’ vero… Si tratta di un software ancora in beta, e come tutte le beta ha ancora le sue pecche, ma il fatto che adesso che Panda sfrutta il Cloud Computing, tutti scarichino il software perchè “sfrutta una nuova tecnologia”, fa veramente pensare e arrabbiare…

Perchè un software fatto bene, un software che sarebbe perfetto per diventare il nuovo Norton, rimane un prodotto di nicchia noto solo a pochi. Ma è la realtà.. sono le grandi aziende che fanno conoscere le novità, anche se spesso e volentieri non sono loro ad averle ideate.

Il lato positivo della faccenda è che Panda Cloud è e rimarrà freeware, nutrendosi delle informazioni spedite dai vari client… Che poi anche i programmi a pagamento usufruiscano di tale database, non si sa…

Segnalo anche un articolo in riguardo sul blog di Prevx, il test di Prevx Edge su MegaLab.it e il test di Panda Cloud Antivirus su MegaLab.it.

Ci tengo a sottolineare che quanto scritto è frutto di osservazioni, riflessioni e opinioni personali.

6 Responses to “Panda Cloud Antivirus: considerazioni e commenti personali”

  1. Davide Says:

    Sono pienamente d’accordo con te.
    Prevx è leggero, efficace e veloce anche se a volte trova qualche falso positivo ed è a pagamento.
    Panda cloud antivirus è pesante, poco efficace, lentissimo l’unico pro è che è free. Magari migliorerà quando uscirà dalla versione beta però non ho notato miglioramenti dalla prima versione a quest’ultima.
    Comunque comlimenti per l’articolo!


  2. […] Articolo Originale: Panda Cloud Antivirus: considerazioni e commenti personali … Articoli correlati: Panda Cloud Antivirus, più leggero e […]

  3. Zack Says:

    Molto attenta questa analisi…. contattami via email, avrei un proposta interessante per te.

  4. zavorra Says:

    Oggi 14 aprile 2012 serve un nuovo articolo ed una nuova analisi sul Panda cloud . L’ho testato , installato su diverse macchine ed ho verificato che ad oggi e’ sicuramente piu’ efficace di avira , avg , avast ed altri a pagamento . Credo che sia stato un buon precursore di un certo tipo di antivirus ma attualmente per me e per i test da me effettuati sulle macchine anche dei miei clienti si e’ rivelato a dir poco ottimo . Io ci guadagnerei vendendo suite a pagamento blasonate ma la mia filosofia e’ ben diversa dal semplice plagiare per guadagnare .
    saluti

  5. Ste_95 Says:

    Sicuramente ci saranno stati dei notevoli cambiamenti, a distanza di quasi 3 anni, quest è certo… Ti è mai capitato di provare Prevx Edge? A quei tempi era impareggiabile in quanto a tecnologia e rilevazioni a un prezzo molto contenuto🙂


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: