Una delle caratteristiche più entusiasmanti di Windows Vista soprattutto per i videogiocatori, è stata sicuramente il rilascio di una nuova versione delle DirectX, che su Vista arrivarono alla decima versione.

La brutta notizia era però inevitabile, le nuove librerie grafiche non sarebbero state disponibili su Windows XP e su sistemi precedenti. Quindi, fino a qualche settimana fa era necessario passare a Vista per usufruire delle nuove DirectX.

La panoramica è però cambiata, si è infatti presentato in rete un installer che prometteva l’installazione delle nuove librerie grafiche su Windows XP, e che quindi, stando alle sue promesse, toglieva anche l’ultimo residuo di utilità di Vista, residuo che aveva spinto i videogiocatori più incalliti a effettuare un upgrade del sistema operativo. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Il grande eco generato generato dalla prima beta di Windows Seven dovrebbe rallegrare Microsoft, ma a Redmond, più il prossimo sistema Microsoft viene posto al centro dell’attenzione, più Windows Vista viene messo in disparte.
Leggi il seguito di questo post »